russiaukraineindesit_website_icon_set_final_2

A 19 anni, la mia bambina non è più una bambina

Fatico ancora a credere che abbia l’età per andarsene a vivere da sola.

A 19 anni, la mia bambina non è più una bambina

A 19 anni, la mia bambina non è più una bambina. Questo fatto dovrebbe essermi piuttosto chiaro, direi.
A quanto pare, però, non lo è... perché mentre siamo qui a sistemare le sue valigie per l’università, fatico ancora a credere che abbia l’età per andarsene a vivere da sola. Via da mamma e papà.

Eppure è così. Gulp.

Mi ha chiesto di darle una mano a mettere in ordine la sua nuova casa: un piccolo appartamento in città. E quando dico "piccolo", intendo davvero piccolo. È a malapena più grande della stanza in cui è cresciuta!

Ma, al momento, è ciò che possiamo permetterci. Poi è carino, a dirla tutta. Ma la cosa più importante è che lei lo adora.

L’appartamento non è ancora del tutto pronto. Ci stiamo lavorando. Ma le basi ci sono.

Il forno, ad esempio: la cucina minuscola ci ha complicato la scelta. Ci serviva qualcosa di compatto, ma grande a sufficienza per cucinare pasti veri e propri.

Dopo un po’ di tempo passato su Google e chiedendo agli amici, abbiamo scoperto la linea Pure Glass di Indesit.

La mia bambina (sì, la chiamo ancora così...) ha sempre amato lo stile e il design, quindi anche questo ha giocato un ruolo nella nostra scelta.
La linea Pure Glass ha un look molto minimale, elegante. Poi, abbina davvero bene l’estetica con la funzionalità.

Le case degli studenti sono disordinatissime. E’ un fatto della vita, come la gravità.
Ma io volevo provare a semplificare un po’ le pulizie, per mia figlia.
Il forno Pure Glass ha il pannello di vetro removibile: per pulirlo, si sgancia, si tira fuori e si lava. È super facile.

Un’altra cosa importante, ovviamente, sono le bollette. Siamo una famiglia normale, e come tutte le famiglie normali, dobbiamo stare attenti ai consumi. I fornelli della Pure Glass hanno bruciatori super-efficienti, che riscaldano prima la padella, ma consumano poco. Ottimo!

In conclusione, la cucina Pure Glass ci ha convinto. E lo abbiamo preso.

OK... è ora di accompagnare mia figlia alla sua nuova casa. Ops... ho gli occhi lucidi, spero che non se ne accorga.

Mentre usciamo dalla porta, tentando di tenere in equilibrio un numero ridicolo di scatole e scatoloni, lei si gira verso di me e mi dice, con la voce un po’ rotta: “Mamma, questa sarà sempre la mia casa, vero? Anche se vado a vivere altrove?”

Lasciamo perdere gli scatoloni. E’ ora di un lungo, stretto abbraccio fra mamma e figlia.

Puoi scoprire la linea Pure Glass di Indesit qui.